Con Linda e Luca ...: Foto Video Posts

giovedì 3 novembre 2011

Babbo

"Conte, si sieda qui, la prego"
"Conte, le porto il latte"
"Conte, è già pronta"

Io non sono un tipo a cui piacciono i titoli nobiliari o di altro genere.
Trovo che gli esseri umani sono esseri umani e che non ha senso
preporre al nome un titolo a meno che non si tratti di una situazione di lavoro
in cui il titolo serve a chiarire il ruolo.

Tuttavia ho scoperto un titolo che mi piace.

Il sostantivo "babbo" ha comunemente due usi sintattici
che si esemplificano nelle frasi
"Il babbo di luca" e "ciao babbo come stai?".
Nel primo caso "babbo" è usato come normale sostantivo
nel secondo caso è usato come appellativo in quanto nome di parentela
(come lo sono anche mamma, nonno, zio, zia, ecc).

Della parola "babbo" (e anche "mamma") nei reparti di ostetricia e neonatologia
ne fanno un  titolo.
E' un uso specifico che non credo ricorra altrove.
Per cui è normale sentirsi dire:


"Babbo, si sieda qui, la prego"
"Babbo, le porto il latte"
"Babbo, è già pronta"

e la parola "babbo" perde il comune ruolo per diventare un titolo.
Gli infermieri conoscono i nomi dei bimbi,
che sono le persone in cura da loro, i loro pazienti.
Il babbo e la mamma sono semplicemente "babbo" e "mamma"
senza altre specificazioni.

"Babbo, la cambia lei ?"

"Certamente!!!!!!!!!!!"

________________

ciao,
guzman.

Penso che Linda tornerà tra poco
ed arriveranno anche tante nuove foto.
Sono smanioso di mostrarvi quanto è cambiata e cresciuta Linda
e di fare delle foto con Linda e Luca vicini vicini.

I conigli sono sempre li ...
a ricordare la favola.



Nessun commento: