Con Linda e Luca ...: Foto Video Posts

giovedì 20 ottobre 2011

Prima di tutto, il rapporto

Luchino si lascia cambiare
rannicchiato e tranquillo.
Spesso ad occhi aperti
per cercare l'origine della voce che sente.
Certo, ovvio, gli esseri umani devono mangiare.
Certo, ovvio, gli esseri umani hanno bisogno di un posto 
caldo e asciutto per dormire.

Ma qui, nel reparto di neonatologia,
mi sembra di cogliere ancora di più
quello di cui sono sempre stato convinto.

Gli esseri umani, una volta soddisfatti i bisogni di base,
più di tutto necessitano di rapporti.

Qui, nel reparto di neonatologia,
quando un bimbo piange
c'è subito la mamma che gli dà da mangiare.

Ma capita spesso che un bimbo piange
e che l'unica cosa che vuole è stare in braccio.
Vuole coccole, vuole contenimento,
vuole essere cullato, vuole il contatto con il seno
(senza necessariamente mangiare).

E vuole, come le infermiere sanno bene,
sentire il suono della voce.
Vuole sentire la melodia di quelle parole
che non hanno ancora senso
ma che gli dicono che ci sono altri esseri umani
li vicino per lui.

Ho imparato con il nostro Luchino
che è possibile cambiarlo senza farlo piangere.
Basta parlargli mentre lo si cambia.
E contenergli i piedi perché non si senta sperduto.
Ed allora lui ascolta il suono della voce
e sopporta tranquillo le operazioni che vengono fatte su di lui.
Sopporta anche la garza imbevuta di alcool
che gli pulisce il cordone non ancora del tutto seccato.

Gli esseri umani,
prima di tutto,
vorrei quasi dire anche prima di mangiare,
hanno esigenza di rapporto.

guzman.


Oggi Linda sembrava cinese:


:)
ciao da noi 2x2 ...






Nessun commento: